Presidente, nonostante la commozione che tutti noi abbiamo dentro, proveremo a salutarti.
Non esistono parole per descrivere questo triste momento, per tutta la famiglia Cia Calabria Sud.


Sei stato la guida per la nostra organizzazione Provinciale per quasi una decade, un buon padre di famiglia che si preoccupa per i propri figli, per gli associati, per gli amici.
Una vita spesa per l’agricoltura, prima la Laurea in agraria, poi l’azienda e l’impegno sindacale. Sempre pacato e sobrio, preciso e puntuale nello svolgere l’attività politica sempre al fianco degli agricoltori, sempre pronto a spenderti per difenderli.
La tua improvvisa dipartita lascia l’amaro in bocca ma il ricordo delle tue attività e delle tue parole saranno sempre presenti nelle persone che ti hanno conosciuto e stimato.
La Cia Calabria Sud e i sui associati si uniscono al cordoglio della famiglia Franconeri-Postorino e abbracciano idealmente la moglie Grazia Maria e i figli Lidia, Tatiana e Massimo.
“Ci sono solo tre cose che possono uccidere un agricoltore: un fulmine, un trattore che si capovolge e la vecchiaia”.


Arrivederci Presidente
Cia Calabria Sud