Informazioni di contatto

VIA U. BOCCIONI 61
88046 LAMEZIA TERME C.F.

Contatti:

Kitchenfilm e No.Mad Entertainment hanno unito le loro forze creando la piattaforma CINE-ROOM, frutto d’implementazione dello shop della Kitchenfilm, dove gli utenti già da anni potevano accedere ai film della library.

L’idea nasce, inevitabilmente, in seguito all’ emergenza Covid-19, affrontata come una svolta carica di opportunità. Per venire incontro alle esigenze del pubblico, migrato dalle sale alle stanze, No.Mad e Kitchenfilm hanno pensato ad una piattaforma tutta nuova per portare i loro contenuti al pubblico rimasto a casa in una prospettiva futura. “La piattaforma, infatti, -spiega la nota- non è una parentesi, ma un ponte sul futuro che si inserisce in un processo più lungo e inarrestabile: l’offerta di un nuovo modo di fruizione dei contenuti cinematografici e di interazione fra pubblico e distributori”.

Petit Paysan
Nessun uomo è un’isola

La scelta di Petit Paysan come primo evento, insieme a Nessun uomo è un’isola, due opere profetiche rispetto a questo momento di riflessione e di ritorno a una Nuova Normalità, rientra nella campagna di diffusione “GREEN EYES” improntata al New Normal (modello di crescita basato sulla qualità e non sulla quantità) e allo sguardo Green. Il cinema è soprattutto una questione di sguardo e mai come in questo momento, siamo chiamati a cambiare ottica e percorrere nuove strade che per certi aspetti sono dei ritorni al futuro, a una nuova normalità. Parliamo del ritorno al senso di comunità, all’etica del lavoro, al ripopolamento dei piccoli centri, al rispetto per gli animali e la natura come ben illustrato da Nessun uomo è un’isola e Petit Paysan.

La campagna #GREENEYES inizierà il 15 giugno e finirà il 15 luglio e sarà la prima delle molte campagne che CINE-ROOM proporrà al suo pubblico e che vedranno di volta in volta affrontati temi culturali, sociali, politici: a partire dalla visione dei film il pubblico potrà approfondire tali tematiche in un’ottica di scambio reciproco e interazione.

Share:

administrator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *